La marijuana amnesia

amnesia-haze

Sesso e Cannabis: Tutti noi odiamo determinate cose, ci sentiamo frustrati irritati in una relazione di coppia; per esempio quando i nostri partner non portano fuori la spazzatura, quando non comprano l’acqua quando non si accorgono che siamo arrabbiati, anche quando ci sembra marijuana amnesia . Circa tutte le coppie il quale fumano insieme affermano il quale la Cannabis migliora parecchio i rapporti sessuali, il quale aumenta il loro propensione, aumenta il piacere del tatto sensuale, li aiuta a sentirsi più vicini ai loro partner, ed raggiungere più facilmente totale propensione e soddisfazione sessuale. Ma nessuno di questi casi si verificava nelle coppie che dichiaravano successo consumare regolarmente marijuana.

Come anticipato, il concetto per cui la Cannabis agirebbe come uno stimolante un soppressore sessuale è largamente dibattuto dalla comunità scientifica, e si tratta di una questione scottante, dal momento che, tecnicamente, entrambe le affermazioni hanno alcune buone ragioni d’essere.

La marijuana è unica fra le droghe e ha effetti sempre antitetici sulla vita sessuale di fruitori diversi. Una delle culture più famose ad aver abbracciato l’uso sessuale tuttora marijuana fu quella dell’India antica. Lui dice che la marjuana amplifica le sensazioni, successo fatto quando la usa io lo vedo concentrato solo su sé stesso e dopo l’orgasmo sviene letteralmente al mio fianco e io resto li come una cretina per guardarlo dormire. Occhio quindi alle dosi e, perché il risultato sia garantito, dovrete metterci naturalmente anche del vostro.

Questo sistema si interromperà nel momento in cui il cervello riterrà che il testosterone presente nell’organismo sia sufficiente. Attraverso gli esercizi tantrici e la meditazione, entrambi i partecipanti potranno provare ad avere un rapporto sessuale il più lungo possibile. Tutto il materiale contenuto in esso è stato redatto a carattere puramente informativo e scientifico. Non solo migliora la vita di coppia rendendo più bello il sesso e più frizzanti nel modo che attività monotone.

Uno scritto canadese pubblicato un giornaletto nel 2003, ha rilevato quale gli intervistati, si vengono effettuate equamente divisi sul fatto che la marijuana da maggiore piacere sessuale viceversa. Un consumo eccessivo potrebbe portare, come avviene anche con l’alcool, addirittura ad un disinteresse totale al sesso, facendo calare il desiderio.

Pochi tiri mi fanno sentire in forma la stragrande maggioranza del tempo, ed rende l’intera esperienza persino più piacevole. Ci vogliono circa 20 minuti prima che la ghiandola pituitaria sia in grado di produrlo inviandolo ai testicoli, il che aiuterà nella produzione di testosterone: il testosterone, a questo punto, inizierà un viaggio inverso verso la ghiandola pituitaria, andando ad innescare un circuito all’interno del flusso sanguigno. Un quarto ha detto il quale spesso” sempre” lo fa, il 40 per cento ha detto che verso volte”, e un terzo ha detto che raramente” mai” ha migliorato il loro desiderio sessuale.

Consumando cannabis con il proprio partner, meglio se abituale, in un ambiente comodo e confortevole, solo così sarà possibile sperimentare completamente l’effetto anti impotenza della canapa con i relativi riflessi in una maggior durata dell’atto sessuale, nella percezione della qualità dell’orgasmo superiore alla norma, un maggior piacere al tatto, il tutto condito dan un’ottima dose di intimità fisica e vicinanza spirituale.

Il fatto che non facciate mai e poi mai l’amore ovviamente dipende dalla frequenza dell’uso. Mentre le descrizioni storiche, di cui sopra, hanno mostrato come la marijuana possa migliorare l’esperienza sessuale, esistono altrettante dichiarazioni su come il suo uso possa agire come soppressore del desiderio. Il consumo abituale di marijuana in una coppia previene i casi di violenza, sia da parte dell’uomo che della donna, almeno nei primi nove anni di matrimonio. Diversi metodi Tantra, tra i più avanzati e antichi, sono lo yoga, la meditazione e il sesso tantrico.

I fattori determinanti pare siano il luogo e il ambito, poi l’opportunità, il dosaggio, la biochimica, e dubbio il fattore fondamentale, oppure le intenzioni di quella persona che fuma. La Cannabis è stata impiegata per la realizzazione di numerosi elisir del sesso, tutti in grado di stimolare e migliorare l’esperienza sessuale. La conclusione: questi studi preliminari suggeriscono quale la marijuana offre un’esperienza diversa per ognuno. Ieri, per la festa delle donne, ho fumato la mia 3′ canna (in tutta la vita) assieme al mio ragazzo.